alex_ciompi_portrait.png

INFO:

Mobile: (+39) 3938129803 - (+39) 3332886050

Fax: 0566 41430

e-mail: alexciompi@tiscali.it 



LA STORIA

CURRICULUM IN KART

 

 

   Negli anni agonistici di karting, Alex ha partecipato mediamente ogni anno ad una ventina di gare Nazionali ed Internazionali, nei più importanti circuiti italiani ed esteri, di cui le più significative sono:
   Nel 1996 si classifica 1° assoluto nella categ. 60 Minikart, nel Campionato Regionale Toscano;
  Nel 1997, 1° classificato categ. 60 Minikart, sia nel Campionato Regionale sia nell'Interregionale (Toscana, Umbria e Lazio);
   Nel 1998, partecipa al Campionato Open nella categ. 100 Junior, ottenendo lusinghieri risultati.
   Nel 1999, continua nel campionato Open, ed in luglio partecipa al Campionato Europeo ad Angerville (FR) nei pressi di Parigi, conquistando il 10° posto nei tempi di qualifica e piazzandosi nella finale assoluta al 16° posto (3° italiano) su 96 partecipanti, di 18 paesi stranieri. Nella stessa competizione gareggiano con Alessandro, alcuni nomi di spicco, che ancora oggi si cimentano in varie formule.
  Nel 2000, partecipa in alcune gare, al Campionato Open, ma nella categ.100 FA, massima espressione del kart agonistico, dimostrando ottime doti d'apprendimento, gareggiando con piloti di grandi esperienze.

  

CURRICULUM IN FORMULA


   Nel settembre del 2000, si avvera la prima esperienza nelle auto. Incoraggiato dal padre, Alex partecipa al Corso Formula Ford 1600cc. (tre giorni) di H. Morroch, nel circuito di Magione (PG).
   Non avendo mai guidato un'autovettura, su 18 partecipanti (Alex, a soli 15 anni il più giovane del gruppo) conquista ad eliminazione diretta, il 1° posto in gara cronometrata. 
  Dopodiché, sempre con la Formula Ford 1600cc., partecipa nel gennaio 2001 alla selezione del migliore pilota dell'anno 2000 e, su 40 piloti ammessi, si classifica al 6° posto assoluto, dimostrando grandi doti di guida ed abilità d'apprendimento.
   Probabilmente quest'avvenimento, è stato quello che ha fatto scattare qualcosa nella testa di Alessandro, ed in seguito a queste esperienze incoraggianti ma significative, decise di partecipare al corso formativo "Federale della CSAI" sul circuito di Vallelunga, per ottenere la licenza di pilota.
    Il 1° corso di tre giorni ed il 2° corso di cinque, vengono svolti entrambi nel Luglio 2001, ed ottiene egregiamente la Licenza Internazionale Cat.C per correre in Formula, alternandosi in quei giorni alla guida di varie auto, compreso la Formula 3 Federale. 
   Dopo queste modeste esperienze, alternando sempre qualche gara di kart a qualche test in auto sempre a Magione, aiutato e supportato dai genitori, assapora la prima vera competizione su di una formula monoposto, partecipando al Mugello il 9 settembre 2001, con il Team "LT Formula" alla penultima prova del Campionato Italiano Formula Renault 2000, ottenendo il 24° tempo in griglia di partenza su 37 piloti e, dimostrando ottime doti velocistiche, meritando, dallo spiker della manifestazione una nota di merito essendo il pilota più giovane del campionato (sedici anni).
   Per fare ancora esperienza, partecipa alla Winter Series della Formula Renault 2000 (Campionato Invernale nelle domeniche del 18/11/01 e del 16/12/01) sempre con il Team "LT Formula", sui circuiti di Misano e Vallelunga, ottenendo dei lusinghieri e promettenti piazzamenti, ma dimostrando immediatamente d'essere veloce. 


CAMPIONATO 2002  - Formula Renault Monza 1600cc -

 


   Il salto di qualità avviene nell'anno 2002, effettuando i primi veri test in pista e le prime trattative con alcuni team che, avrebbero partecipato al 1° Campionato CSAI Formula Renault Monza 1600cc.

   Formula questa addestrativa propedeutica, lanciata dalla Renault, ben vista dai media, come formula formativa per i giovani provenienti dal kart e, dopo vari contatti, viene trovato l'accordo con il Team "Emmegi Promotion Racing".
   Un campionato molto impegnativo, articolato in nove circuiti con 12 gare, di cui una trasferta all'estero sul circuito di SPA in Belgio; Il Campionato si presenta fin dai primi test invernali molto sentito e combattuto, sia dai Team sia dai piloti partecipanti, essendo quasi tutti giovanissimi provenienti dal kart.

   Alex esordisce subito nella prima gara di Campionato a Vallelunga, alla grande fin dal sabato nei tempi di qualifica e conquista nella domenica il 1° posto in GARA 1 ed il 4° posto in GARA 2, con un successo netto e perentorio sbalordendo tutti gli addetti ai lavori, nei duelli e nei sorpassi ravvicinati, andando subito in testa alla Classifica del Trofeo.
   Nell'intero Campionato conquista un 1° posto, tre secondi posti di cui uno a SPA, un terzo, due quarti e un sesto posto, ma purtroppo, nella fase centrale del campionato, in due gare si ritira per guasti meccanici e in altre due non arriva a punti, forse per un setup non preciso. Di conseguenza per solo sette punti di differenza, si piazza secondo in Campionato (3° in classifica generale) Classifica Junior.
   Non male comunque questo risultato al primo anno di esperienza, senza dubbi anche inaspettato, visti gli avversari altamente professionali.

 

LA STAMPA

 

   La "Gazzetta dello Sport", "Autosprint", "Pista", "Il Resto del Carlino", "Motoring News" ecc. ecc. questi alcuni dei quotidiani, settimanali e mensili più importanti che hanno scritto e scrivono di lui.
   Alex ha impressionato tutti gli sportivi e gli addetti ai lavori per il suo talento, ma anche per la sua disponibilità e correttezza, in pista e al di fuori dei circuiti.
   Alex è stato premiato con un lusinghiero test voluto da Minardi, che né è rimasto positivamente sorpreso del veloce adattamento alla vettura Formula Renault2000 e, dalla grinta e serietà con la quale Alex ha svolto la giornata di test.
   Un momento importante è avvenuto durante la premiazione al Motorshow di Bologna per la stagione 2002, dove i primi tre classificati sono stati premiati allo stand della Renault Italia da Jarno Trulli pilota di F1.
   Inoltre, un altro riconoscimento al talento di Alex, la creazione di una carta telefonica con raffigurata la monoposto con cui Alex ha corso nel Campionato Italiano 2002 Formula 1600 Renault Monza.

 

 

Carta telefonica creata per l'occasione con l'immagine di Alex Ciompi in azione sulla sua Formula 1600 Renault

<<<<<  >>>>>

CAMPIONATO 2003 e 2004


(ALex in F.Renault 2000 nel 2003)

   Alex è seguito dalla "Special Star Management", agenzia di management presente nel settore sportivo (calcio e motori); Tale struttura ricerca per il pilota, partner di supporto per affrontare la carriera professionistica nel mondo dell'automobilismo, velocità su pista.
   Il Campionato Formula Renault 2000, è organizzato dalla Renault ufficiale. Si svolge su otto circuiti (12 gare in totale), in nuovi appuntamenti motoristici denominati "Renault Day", di cui due all'estero, a SPA in Belgio e sul circuito di A1-RING in Austria.

   Campionato questo molto impegnativo, scelto anche da piloti che provengono da altre Nazioni e perfino da altri continenti, poiché, considerato dagli addetti ai lavori, sicuro trampolino di lancio per le Formule maggiori e addirittura, fucina di talenti osservati da "manager" collegati anche a Team della F1.

 

CALENDARIO GARE 2003

- Vallelunga           13/04 (due gare)

- Magione              04/05

- SPA Belgio           08/06 (due gare)

- A1 Ring               22/06 (due gare)

- Misano                27/07 (due gare)

- Adria                   28/09

- Monza                 18/10

 

   Primi punti stagionali, in classifica generale, sono arrivati sul circuito di Adria il 28 settembre, dove Alex ha ottenuto un bellissimo ottavo posto (secondo italiano), dopo una difficile stagione per i numerosi incidenti, causati da circostanze non imputabili a lui stesso.
   Nella gara di Monza del 18 ottobre 2003, Alex si classifica in gara al 10° posto, (2° italiano) dopo aver subito un contatto da un altro pilota e riportando danni alla sospensione anteriore, perdendo vistosamente velocità in rettilineo ed il vantaggio acquisito (era ottavo a quattro giri dalla fine).
   In classifica generale (2003) del Campionato F. Renault 2000 Italia, si piazza al 21° posto assoluto (10° italiano).
   Fra settembre e ottobre 2003, Alex partecipa sulla pista di Adria, a due giornate di test in Formula Euro3000 (Lola Zytek) con il Team Uboldi, insieme ai compagni di squadra Vargiu e Ferrara;  Si dimostra fin dai primi giri, all'altezza di controllare benissimo la potenza dellaLola 3000 (circa 450 CV) mettendo in evidenza ottime doti velocistiche. Tali test, sono stati offerti dal Team stesso, come premio finale del campionato Formula Renault2000, dove Alex ha dimostrato una crescita costante, nonostante avesse avuto un budget  ridotto.

 

(Alex sulla Lola F.3000 del Tem UBOLDI)

 

   A fine novembre, viene chiamato dal Team Passoli Racing, ha sostenere un test in Formula 3 sulla pista di Adria.  Anche in questa occasione Alex è subito veloce, ma principalmente assapora le doti del telaio Dallara, trovandosi benissimo nella scelta degli assetti. Dopo questa piccola esperienza, Alex partecipa il 10 dicembre sempre con il Team Passoli, alla gara di Formula 3 nel contesto del Motor-Show di Bologna e, in questa occasione Alex sponsorizzato dalla MEDUSA FILMS, mette in mostra le sue doti velocistiche anche sul bagnato, dove su otto piloti, gran parte già con esperienze di Formula3, ottiene sui tempi cronometrati il primo posto (pole-position) e sugli scontri diretti (due a due con eliminazione diretta) conquista il terzo gradino del podio, con grandissimo stupore sia dell'intero Team sia degli altri partecipanti. 

 

 

(Alex sulla Dallara F.3 al Motorshow)

 

CAMPIONATO  2004  in Formula 3 Italia

   Per Alex l'anno 2004 si presenta ricco di entusiasmo. Questo però non basta per poter emergere nell'automobilismo. Sicuro delle sue possibilità, insieme al suo management (Special Star), vengono iniziate delle trattative serie per poterlo collocare in Formula 3.  Categoria questa in crescita sia in Italia che in Europa e, molto seguita dalle case motoristiche (vedi Mercedes-Opel-Renault-Onda), inoltre da quest'anno maggiormente appoggiata dalla CSAI, con premi finali molto interessanti.

Febbraio 2004

   Alex effettua ad Adria due giornate di test (7 e 8 febbraio) con il Team di Gabriele LUCIDI, alla guida di una Dallara 302/Opel e, nel secondo giorno nonostante la temperatura rigida e con una nebbia persistente, ottiene un buon crono, facendo crescere l'attenzione e l'interesse dello sponsor per il proseguo dell'annata.
   Le trattative procedono senza soste per arrivare pronti alle prime giornate di test, programmate per fine febbraio e finalmente il management (Special Star) trova in "PRO Motion AG" un validissimo compagno per affiancare ad ALex un grande nome, la Microsoft,  come sponsor principale per il 2004.
   Finalmente dopo alcuni incontri viene fatto l'accordo con il Team "TARGET RACING" di Roberto Venieri, per partecipare al Campionato Italiano Formula 3.  A fine febbraio e nei primi giorni di marzo verranno eseguiti dei test collettivi a Vallelunga, Adria, Monza e Misano, per saggiare la monoposto e fare esperienza con la nuova formula.
  Il Campionato inizia alla grande per ALex, con una Pole Position ed un secondo posto nella prima gara, i media si accorgono subito di avere di fronte un ragazzo con poca esperienza nel campo automobilistico, ma anche un grande talento e con una gran voglia di emergere.

  

(Alex sulla Dallara F.3 del Team "Target Racing")

   Ad Agosto 2004 Alex, attualmente secondo in classifica generale del Campionato Italiano, termina come da accordi l'ottimo rapporto col team "Target Racing" per iniziare un'altrettanto stimolante periodo con un team blasonato come il "Coloni Motorsport" di Enzo e Paolo Coloni, che fortemente hanno voluto ALex in coppia con il più esperto venticinquenne Tony Wilander.

 

 

(Alex sulla Lola F.3 del Team "Coloni Motorsport")

 

CALENDARIO  GARE  2004

 - 4 aprile            ADRIA

 - 2 maggio          MAGIONE

 - 30 maggio        PERGUSA

 - 11 luglio           MUGELLO         (due gare)

 - 1 agosto           IMOLA             (due gare)

 - 5 settembre      VARANO

 - 26 settembre    MONZA            (due gare)

 - 10 ottobre        VALLELUNGA    (due gare)

 - 24 ottobre        MISANO           (due gare)



06- Dicembre - 2004

MOTORSHOW 2004  Bologna Italy

   Come successo nel 2003, Alex parteciperà anche nell'edizione 2004 al Motorshow di Bologna. Nell'edizione che stà per iniziare Alex sarà impegnato in ben due gare che si svolgeranno appunto il prossimo 6 Dicembre nell'area esibizioni del secondo salone al mondo per importanza. Sarà al via della F3, che nel campionato appena terminato lo ha visto Vice Campione Italiano e come migliore Rookie (migliore esordiente) classificandosi al secondo posto a soli sette punti di distacco dal primo classificato, e nella F.3000 dove Alex stà muovendo i primi passi. Nella F.3 Alex è stato ingaggiato dal Team AVELON, che nel 2005 parteciperà alla World Series by Renault, che per l'occasione ha affittato la Dallara 304 - Mugen dal Team Corbetta. Nella F.3000 Alex parteciperà per i colori della CMS sotto la direzione del Team Manager Coloni. Dunque Alex ritroverà il suo Team manager che lo ha seguito nella seconda parte del Campionato Italiano di F.3. Le gare cominceranno con le prove libere alle 09.25 co le prove libere della F.3000 per poi proseguire con la F.3 alle 09,50 e proseguiranno poi con gli scontri ad eliminazione diretta che inizieranno alle 10,40 con la F.3000 mentre la F.3 inizierà alle 11.05. La manifestazione si protrarra' fino alle ore 15,30 -

 

Alex ci ha provato fino all'Ultimo…!

 

24-10-04  MISANO

   Sì, Alex ci ha veramente provato, ed è stato fino all'ultimo il vero rivale di Cressoni, motivatissimo fin dalle qualifiche, che lo hanno visto in seconda fila in gara uno e in prima fila al secondo posto in gara due, dove per quasi tutta la sessione di qualifica sul bagnato era rimasto in pole position grazie alla pulizia di guida che lo contraddistingue, poi la pista si è andata via via asciugando e Alex ha concluso al secondo posto. In Gara uno ha preso il comando Rugolo con un'abile partenza e, dietro a lui gli inseguitori si impegnavano ad un appassionante testa a testa dove Alex si è dimostrato abilissimo nell'insediarsi in seconda posizione e, giro dopo giro si è avvicinato sempre più a Rugolo in prima posizione, fino ad arrivare ad un solo secondo di distacco dal leader. In Gara due la bagarre è iniziata fin dal via, con Alex e Nocera ai ferri corti, in questa prima scaramuccia ne approfittava Bonanomi, che si insediava in prima posizione, ma la leadership durava un solo giro, era Nocera infatti a transitare in testa con Alex nella sua scia. Per un paio di passaggi i due di testa, Nocera ed Alex, hanno fatto scintille conCiompi che tentava il sorpasso in tutte le curve, finchè riusciva con una manovra spettacolare alla staccata della curva del "tramonto" a prendere subito il largo, con giri veloci su giri veloci e, tagliare cosi il traguardo in PRIMA posizione con quasi 8 secondi di distacco dal secondo. Queste due bellissime prestazioni di Alex Ciompi non sono servite per arrivare davanti al Campionato Italiano di F.3, che Cressoni ha vinto con soli 7 punti di distacco dal nostro Campione. Ricordiamo che i punti di distacco prima di queste due gare di Misano erano 34. I nostri complimenti al nuovo Campione Italiano Cressoni da tutto il management di Alex,  ma altrettanti complimenti al nostro Campione Alex Ciompi che, al suo primo anno di F. 3 ha dato del filo da torcere a piloti che nella serie vi sono da più anni e con maggiori esperienze.

   Sarà L'ultimo doppio appuntamento di Misano a decidere il campionato Tricolore di Formula 3, Sebbene la matematica con un totale di 44 punti in palio non escluda ancora dai possibili giochi della classifica piloti come Rugolo e Gattuso, la lotta al campionato sembra essere concretamente un discorso a due, fra il leader Matteo Cressoni e il nostro pilota Alex Ciompi, Dallara-Team Ombra per Cressoni e Lola Dome-team Coloni per Alex. Ma è molto significativo che le due gare di Vallelunga abbiano avuto l'effetto di rilanciare in alto le "azioni" di Ciompi, classe 1985, che nonostante un gap di 34 punti dal leader Mantovano, classe 1984, sembra avere finalmente trovato lo sperato compromesso con la monoposto Anglo Nipponica di cui dispone dal sesto appuntamento sui nove previsti. Alex è infatti riuscito a ritornare sul podio con una gara convincente e aggressiva scrollandosi di dosso quella pressione negativa che lo aveva forse penalizzato eccessivamente nelle prime uscite, acquistando una buona familiarità con la nuova squadra e la nuova monoposto, creando delle eccellenti premesse per un interessante finale di campionato.

  

10-10-04  Vallelunga

  A Vallelunga si è rivisto finalmente un grande Alex centrare un brillantissimo secondo posto in gara uno e tenendo cosi accesa una speranza per il titolo italiano che si giocherà a Misano il prossimo 24 Ottobre. Alla partenza Alex scatta come un razzo facendo ricredere chi diceva che le partenze non erano certo il suo forte, saltando subito due posizioni e arrivando alla staccata dei Cimini nella scia del suo compagno di squadra partito dalla Pole Position, il quale trovandosi nella traiettoria favorevole, involontariamente, non gli da spazio e cosi Alex viene affiancato da Bononomi che lo supera. Vilander, il compagno di team di Alex, si deve arrendere e abbandonare la gara con un semiasse fuori uso, mentre in testa Bononomi è impegnato da Alex che tenta di prendere la prima posizione ma decide poi di non correre troppi rischi e si "accontenta" della seconda posizione pensando anche alla classifica.

Gara Uno:  1° Bononomi 2° Ciompi 3° Gattuso 4° Cressoni 5° Nocera 6° Rugolo

   In gara due Alex è invece costretto a rallentare con una sospensione storta a seguito di un contatto in partenza con Gattuso, Alex dopo una partenza anche questa volta fulminea viene attardato dalla "toccata" in bagarre e sfilato dagli avversari, lotta per tutta la gara con una vettura difficile da guidare visto l'assetto compromesso per il problema alla sospensione, ma giro dopo giro passa Gattuso, Cressoni, con sorpassi decisi e spettacolari come quello alla trincea ai danni di Gattuso, e si porta in sesta posizione, Alex prova alcuni attacchi al gruppetto in lotta dal terzo al quinto posto, ma con la vettura non in perfette condizioni è impossibilitato a trovare lo spunto per il sorpasso concludendo cosi al sesto posto.  

 
26-09-04  MONZA

   Quella che doveva essere la tappa rivelatrice per Alex per potersi mettere in mostra con il nuovo team e cosi avvicinare il leader del campionato, si è rivelata invece come una delle giornate più nere di questo campionato. Tutto il Team è stato perseguitato dalla sfortuna sin dalle prime battute del venerdi con strani problemi di assetto, nelle qualifiche del sabato mattina valide per gara uno Alex e il suo più esperto Compagno di squadra Tony Vilander non sono andati meglio di una rispettiva 11° e 7° posizione, mentre nelle qualifiche per gara due Alex è stato più veloce del suo compagno con una 10° posizione rispetto un 12° posto di Vilander appunto. I meccanici hanno lavorato fino a tarda sera per sistemare al meglio le monoposto ma al mattino seguente nella prima gara del mattino si è visto subito come sarebbe stata difficile la giornata. Nel giro di schieramento il compagno di Alex decideva di non partire per il mal funzionamento della monoposto, mentre per un ulteriore problema alla pressione dei liquidi Alex era costretto a partire dai box ma al primo giro deve abbandonare per un problema ai freni che non gli permetterà di lottare con gli avversari. Purtroppo lo stesso problema si è verificato anche in gara due e Alex era impossibilitato a guidare al limite, lottando a denti stretti ha portato a termine la gara all'ottavo posto.

05-09-04 Varano de Melegari

   Alex ha dovuto fare i conti con l'adattamento alla nuova vettura, normale per un pilota che abituato ad un certo feeling con il telaio Dallara si trova ora a dover conoscere la Lola Dome, non si può parlare esattamente di problemi ma sicuramente una difficoltà di adattamento, questo non ha permesso ad Alex di esprimersi come sa fare andando subito al massimo. Alex non è pilota che prende rischi inutili ed è apprezzato anche per questo. La Gara di Alex a Varano parte in salita con una non facile qualifica, molte bandiere rosse hanno spezzato il ritmo che stava progressivamente trovando. Partito in 7° posizione sulla griglia dalla posizione più sporca della pista è stato autore di una non buona partenza ma ha combattuto tutta la gara finendo 5° sotto la bandiera a scacchi.

 
Comunicato Stampa 24 Agosto 2004

CAMBIO COLORI per ALEX CIOMPI

   Il Management del Pilota Alex Ciompi, in seguito a recenti intese con gli attuali sponsor pronti ad entrare in un programma ben definito, comunica che in questi giorni è stato raggiunto un accordo con il team COLONI Motorsport di Passignano sul Trasimeno (PG) per inserire Alexnel programma del team per il prossimo anno.

   L'interessamento di COLONI per il Pilota toscano prevede una collaborazione diretta ed immediata, per dare modo al Team COLONI di seguire da vicino il pilota stesso e pertanto terminare insieme al di là dei risultati ottenibili, le prossime gare del Campionato Italiano F3, nel qualeAlex Ciompi si è dimostrato grande protagonista con il Team "TARGET Racing" di Roberto Venieri.

   Alex Ciompi e tutto il Management ringraziano per la professionale e fattiva collaborazione il Team-Manager della TARGET Racing, in virtù di questo avvicendamento, teso esclusivamente in ottica per una crescita personale del pilota, nel proseguimento della propria attività automobilistica nelle formule.

 

 IMOLA    01-Agosto-04

   Alex ritorna sul podio in gara 2, ritrovando il feeling con la vettura. Sesto in gara uno attardato da una accesa battaglia con Rigon risolta per il meglio nelle ultime battute a favore appunto di Alex. Si riscatta in gara due con una convincente prestazione, una bella lotta per la terza posizione con Alex che giro dopo giro si avvicinava a Di Benedetto pressandolo da molto vicino e a due giri dal termine alla variante bassa Alex attacca Di Benedetto e riesce a scavalcarlo e a salire sul podio prefiggendosi in parte il desiderio di riscatto.

   Questo appuntamento di Imola ha segnato esattamente il giro di boa del Campionato Italiano F3/2004.  Attualmente Alex si trova al terzo posto (70 punti), dietro a Vilander (secondo con 88 punti) e al capofila Cressoni (97 punti).  Effettivamente Alex può considerarsi al secondo posto in Classifica Assoluta Conduttori in quanto Vilander, in merito alle norme del regolamento, è escluso dalla classifica per non aver partecipato a sette appuntamenti del Campionato. 

  

Mugello    11-Luglio-04

   Week end da dimenticare per il nostro pilota toscano, problemi di assetto hanno tormentato tutto il fine settimana, Alex ha stretto i denti e ha cercato di portare alla classifica il maggior numero di punti possibili agguantando un settimo ed un sesto posto.

 

Domenica 30-05-04 Pergusa 3' gara

Ciompi ottimo secondo a Pergusa resta in vetta alla Classifica Generale

   Qualche problema elettrico al venerdi, ha impedito ad Alex di girare nelle prove libere, impedendogli cosi di poter prendere confidenza con il circuito che vedeva per la prima volta. Senza perdere la fiducia e con grande impegno Alex migliorava sempre di più fino ad agguantare il quinto posto in qualifica e appagando tutti pilota e team che come obbiettivo era quello di uscire al meglio delle possibilità dall'impegnativa trasferta siciliana. Un viso soddisfatto alla fine era sicuramente quello del vincitore Cressoni ma Alex era raggiante visto il suo secondo posto finale che gli permette di rimanere sulla vetta della classifica e godersi il primo posto ancora fino alla gara del Mugello che si disputerà in data 11 Luglio. Dimostrando grande maturità, come aveva già fatto vedere anche a Magione, Alex non ha forzato al primo giro, mentre altri che dovrebbero essere molto più esperti, ricordiamo infatti che Alex è alla sua prima esperienza in questo campionato, hanno dimostrato poca lucidità andando a sbattere violentemente alla prima chicane denominata chicane Schumacher, Alex con abilità è riuscito ad evitare l'incidente e all'ingresso della safety-car si è trovato secondo. Alex ha poi corso il resto della gara con giudizio pensando ai punti preziosi per il campionato e aggiudicandosi il meritatissimo secondo gradino del podio.

 Domenica 02-05-04  Magione                 

Alex si piazza in prima posizione in Classifica Generale

   Molti i problemi a Magione, soprattutto quelli imputabili ai pneumatici coreani, infatti tutti i team hanno lamentato sin da venerdi una grande discontinuità di prestazioni di quest'ultimi, tanto che domenica mattina i team manager hanno indetto una riunione per decidere il da farsi; tra le soluzioni quella di abbandonare le nuove mescole per ritornare all'utilizzo di quelle impiegate lo scorso anno. Alex non è riuscito a fare meglio della quinta posizione nelle qualifiche, non riuscendo di fatto a preparare al meglio la vettura causa alcuni problemi elettrici e lo strano comportamento delle coperture Hankook che non gli hanno permesso di esprimersi al meglio. La Gara è partita subito in salita, si è trovato nelle posizioni arretrate dopo essere passato indenne nell'incidente alla prima curva tra il vincitore della prima gara a un altro concorrente, Alex ha dovuto cosi ritrovare la concentrazione e guidare a denti stretti per cercare di agguantare il maggior numero di punti possibili, importantissimi in vista campionato. Ha incalzato Galeffi per molti giri ma il circuito di Magione non si presta molto ai sorpassi e Alex ha cosi pressato l'avversario da molto vicino nella speranza di un errore di quest'ultimo che infatti è avvenuto a circa metà gara. Con la pista libera, Alex guidando al limite ha realizzato una serie di giri veloci e si è portato sul gruppetto di testa formato da Gattuso, Mazzoleni, Tiso, ma oramai era troppo tardi per provare un sorpasso azzardato col rischio di imitare i suoi più vicini avversari in campionato che non hanno finito la gara a causa di errori gravi di deconcentrazione. Alex ha dimostrato anche in un momento non facile, come quello di essere nelle retrovie dopo la prima curva, di saper mantenere una incredibile concentrazione che gli ha permesso di portare a casa i punti necessari per balzare in testa al campionato.

 Sabato 03-04-04   Adria    

 http://www.italiaracing.net/news_formula%203%20italiana/news.asp?id=894

    Alex Ciompi ottiene la Pole Position nella prima gara stagionale del Campionato di F3 Italiano.

   Alex ha infatti compiuto una serie di giri da manuale che lo ha proiettato davanti a tutti , Il team manager della Target racing, squadra di Alex appunto, si è cosi espresso concedendosi ai microfoni dei giornalisti: " Alessandro è stato bravissimo ha girato a ritmi impensabili ed ha meritato questa Pole, abbiamo lavorato molto bene e con tranquillità e Alex è stato velocissimo non solo nel giro che gli ha permesso di partire in Pole ma è stato molto costante"

Domenica 04-04-04  Adria

http://www.italiaracing.net/news_formula%203%20italiana/news.asp?id=909

Matteo Cressoni vince la prima gara stagionale ma la vera rivelazione è Alex Ciompi.

   Cosi titolano i magazine del settore, Alex è arrivato alla prima curva dopo la partenza appaiato a Cressoni che divideva con lui la prima fila, e non ha voluto rischiare di finire anzitempo la corsa, dimostrando grande maturità sfilando al secondo posto, i due hanno impresso da subito un ritmo di gara indiavolato girando in tempi vicinissimi distanziando subito nei primi giri il resto del gruppo, il terzo infatti era a 7 secondi dai primi due. L'entrata della safety-car per l'uscita di un concorrente ha ricompattato il gruppo, Rugolo si è cosi trovato alle spalle di Ciompi ma alla riapertura delle ostilità non è mai stato in grado di impensierire il debuttante toscano. Alex e Cressoni da metà gara in avanti hanno di nuovo impresso alla gara un ritmo impressionante facendo di fatto gara a se battagliando tornata su tornata il primato sul giro più veloce che Alex si è aggiudicato a tre giri dal termine. Ciompi è stato la più bella sorpresa del weekend di Adria.

 

CAMPIONATO 2005  nella Formula.3000 Italia
   Alex al via del Campionato F3000 Italia 2005 con la squadra FMS -FISICHELLA MOTOR SPORT- di Giancarlo Fisichella ed Enrico Zanarini.
   Ciompi, che per pochissimo ha mancato nel 2004, il titolo italiano di Formula3, piazzandosi secondo a soli 7 punti di distacco, si è sentito subito a suo agio al volante della potentissima Lola F3000 Zytec, impressionando Fisichella.
  
FISICHELLA  dice di Alex
    "Non ero in pista ad osservarlo, ma il feed back e i dati ricevuti dalla telemetria mi hanno confermato quello che mi era già stato detto di lui".
" E' un pilota molto veloce e preciso, l'uomo giusto per la mia squadra"
 
CRONACHE del Campionato F3000 Italia
 
17  APRILE  2005
 
CIOMPI SI PRESENTA !
Incredibile vittoria di Alex Ciompi
   ALEX  CIOMPI    è il vincitore della prima gara del Trofeo CSAI F.3000 Italia, davanti a Del Monte del GP Racing e al compagno di scuderia Luca Filippi. Il toscano del Team  "Fisichella Motor Sport" ha saputo condurre una gara di attesa, ma al momento giusto ha approfittato di Belicchi, in testa per buona parte della gara, per sferrare il suo attacco vincente.

   La prima gara del Campionato si svolge a ADRIA....  Alex partito dal nono posto in griglia di partenza per non aver mai fatto dei test su pista bagnata, essendo piovuto il sabato proprio durante le qualifiche, la domenica in gara c'e' un bellissimo sole e, con una partenza precisa e impeccabile sorpassa subito due concorrenti, per poi giro dopo giro, arriva a ridosso dei primi, che con due sorpassi fulminei arriva solo sul traguardo dopo un'entusiamante rimonta,....non ce ne' per nessuno...!
 
3  LUGLIO 2005
CIOMPI,  2° GRADINO DEL PODIO,  NELLA GARA DEL MUGELLO: 
   Nel week-end del 3 e 4 luglio il Campionato F3000 Italia, fa tappa nel famoso circuito del Mugello. Nella giornata di venerdì, nelle prove libere ALEX segna il miglior tempo di 1'40"823, seguito dal suo compagno di squadra Filippi con il tempo di 1'41"111.
   Al sabato nei tempi di qualifica, ALEX non si riesce a migliorare, per problemi di elettronica, ma comunque contiene i danni facendo segnare il quarto tempo assoluto.
   La domenica, subito in mattinata nelle warm-up, ALEX riesce a mettere un buon set-up, evidenziando da subito un buon ottimismo per la gara del pomeriggio.
  
CRONACA  DELLA  GARA:
   Filippi, non fa una partenza perfetta, ma riesce comunque a restare in testa seguito da ALEX, che con un ottima partenza riesce a superare prima Ricci e subito dopo Vilander con un sorpasso all'esterno alla curva S. Donato.
   I due della Fisichella Motor Sport allungano talmente le distanze dagli inseguitori, che il vantaggio supera i 15".  La gara terminerà con le posizioni invariate: 1° Filippi - 2° ALEX CIOMPI  (negli ultimi tre giri ALEX accusa problemi elettronici e pertanto si mette in difesa della posizione acquisita) e poi tutti gli altri a seguire con oltre 25" di distacco.
   In classifica generale ALEX raggiunge il terzo posto, ad un punto dal secondo che è Ricci.
   OTTIMO PIAZZAMENTO ..... CHE, ...... DOPO TRE GARE NEGATIVE A CAUSA D' INCIDENTI, QUESTO PODIO DA UNA CARICA DI FIDUCIA SIA AD ALEX CHE AL TEAM STESSO.
 
Vedi  FOTO DELLA GARA DEL MUGELLO

 

   IL CAMPIONATO F3000 ITALIA 2005  si è concluso con l'ultima gara di Misano sul circuito di Santamonica.  Anche qui purtroppo, per un tamponamento subito da Caceres al primo giro alla curva del Tramonto, quando si trovava alla grande in terza posizione, Alex finiva sull'erba andando ad urtare con il musetto le gomme di protezione sull'esterno della curva e pertanto si è dovuto fermare ai box, per il cambio dell'ala anteriore.
   ALEX riprendeva la gara, con un giro di ritardo, rimontando posizioni su posizioni e facendo segnare il terzo migliore tempo sul giro, ma purtroppo senza alcuna colpa, finiva al 9° posto sotto la bandiera a scacchi.  Brutta domenica..., anche questa da dimenticare ...., che con la posizione acquisita senza punteggio finisce al 6° posto in Classifica Finale di Campionato, ad un punto dal "tamponatore" Caceres.
 
CLASSIFICA  ASSOLUTA  CONDUTTORI
TROFEO  NAZIONALE  F3000  ITALIA  2005

 

1) Filippi  Luca                  punti  65

2) Janis  Jarek                      "    43

3) Ricci  Giacomo                 "     33

4) Vilander  Toni                   "    23

5) Caceres  Juan                   "    20

6) Ciompi Alessandro        "    19

7) Engel  Maro                     "     17

8) Del Monte  Fabrizio          "     15

9) Maldonado  Pastor          "      14

10) Giammaria  Raffaele      "     13

11) Charouz  Jan                 "     10

12) Cressoni  Matteo           "      9

13) Auinger  Bernhard         "      8

14) Piccini  Giacomo            "      6

14) Rocha  Tues                  "      6

16) Lloyd  Alex                    "      5

16) Belicchi  Andrea             "     5

18) Gattuso  Stefano            "     5

19) Lanceri  G.                    "      4

20) Russo  Matthias             "      3

21) De Villotta  E.                "      3

22) Danner  C.                   "       1

23) Vorba  Michael              "      1


 

IL  CAMPIONATO  2006  -  F3000 - Grand-Am - Prototipo Picchio
   Conclusosi il Campionato 2005 nel Trofeo F3000 Italia, dove si è piazzato al 6° posto in Classifica Finale Generale, con un 1° assoluto ad Adria ed un 2° class. al Mugello, Alex ha terminato un anno per qualche verso anche sfortunato, visto che ci sono stati degli incidenti non per cause dirette, ma nel contempo un anno importante alla "corte" di Fisichella e del suo Manager Zanarini.
   Un anno ricco di esperienze, vissute con la Formula 3000 B02/55-Lola in un Team di notevole spessore professionale e tecnico come il FMS (Fisichella Motor Sport).
   L'inverno appena passato, è servito a molteplici contatti, per poter rimanere nell'ambito delle formule, possibilmente con un occhio di riguardo sempre nella Formula EuroSeries3000, ma varie concomitanze e ritardi nelle trattative per chiudere con gli sponsor, hanno fatto pendere l'ago della bilancia per una categoria che potrebbe aprire ad Alex le porte del professionismo, il Campionato Grand-Am in America.
   Prototipi questi, di notevole attrazione, in un Campionato interessante e molto seguito dal pubblico, quasi sempre abbinato con la Formula Indy-Car ed altre categorie tipo le GT, tocca i più importanti circuiti in vari Stati americani.
   Alex è stato contattato dal costruttore italiano "PICCHIO SpA" e da subito, nei primi approcci in pista con il prototipo, ha evidenziato una grande esperienza acquisita con i motori di notevole potenza, con una guida pulita, ma di notevole costanza in velocità sui giri cronometrati.
   E' nato subito un feeling tra la casa costrutrice ed Alex, e l'accordo è avvenuto.
   Alex Ciompi è il nuovo pilota ufficiale e tester della Picchio, come recita il comunicato della casa, uscito sul portale www.ItaliaRacing.net. Da notare che il prototipo Picchio è l'unica vettura europea omologata a competere nel Campionato Grand-Am Rolex Series.
   Tutto il Campionato, i circuiti, le date, le TV emittenti delle gare, i programmi ecc. ecc. si possono trovare sul sito www.grandamerican.com
   La prima gara scelta è il 23/25 Marzo 2006 a Miami (Florida) sul circuito di Homestead. La Picchio motorizzata BMW 5000 sarà gestita dal Team americano "ADi Motorsports" ed Alex come coequipier avrà il pilota americano Tim Hubman. Gare queste di lunga durata, mediamente di 250 miglia con il cambio del pilota. 
   Questo campionato, iniziato già nel Gennaio 2006 con la famosa gara della 24 ore di Daytona, finisce a Settembre e, si articola su 15 gare in vari circuiti americani. Questa gara di Miami servirà da ambientamento per il pilota italiano, sia per il sistema di competizione (gare di lunga durata) sia per il concetto di convivere l'abbinamento con un'altro pilota per un unico obbiettivo, arrivare in fondo alla gara senza inconvenienti ed incidenti di percorso. 
   Dall'estate 2006, la casa costruttrice "Picchio SpA", gestirà in America una propria vettura possibilmente con due piloti italiani, sempre motorizzata BMW e, sarà coadiuvata nella parte logistica da un Team americano. Attualmente ci sono contatti con vari Team, interessati ad abbinare la loro esperienza con il costruttore Italiano "Picchio" ed entrare nel campionato Grand-Am Rolex Series americano.
   Tutto questo, in attesa di sviluppi e nuovi contatti, per programmare al meglio la prossima stagione 2007 e rientrare alla grande, sempre con il "primo amore"  ..... LE FORMULE !
 
   30 Ottobre 2006 - Dopo aver disputato nella seconda metà di quest'anno, due gare del campionato Europeo EuroSeries F3000, a Silverstone ed a Barcellona con lo scopo di tenersi in allenamento, Alex parteciperà a due giorni di test esattamente nei giorni 8 e 9 novembre 2006 nella World-Series Renault 3,5 con il Team di Marcello Rosei "CRAM COMPETITION".  Sarà seguito nella seconda giornata, da personaggi di spicco nel mondo del management automobilistico, per poter definire, la prossima stagione 2007, possibilmente nella WS RENAULT 3,5-
 
   15 Novembre 2006 - Il test con la WS 3,5  dell' 8 e il 9 u.s. sul circuito "Paul Richard" a Le Castellet (Francia) si è svolto per Alex in condizioni non buone in quanto si trovava convalescente dopo una influenza appena trascorsa. Comunque, dopo un anno praticamente fermo da esperienze impegnative, è riuscito ad apprendere velocemente la nuova la tecnica di guida della formula WS3,5 con il cambio e frizione al volante, freni al carbonio, su un telaio eccezionale come la Dallara. Il motore 3500 nonostante i suoi 425 CV, a differenza della Lola-Zytec F3000, si è dimostrato per Alex molto più elastico e con una erogabilità della potenza più a bassi regimi. Questa prima esperienza, senz'altro positiva, ha permesso al management di confermare Alex nei prossimi test del 22 e 23 novembre p.v. sempre con il Team CRAM-COMPETITION di Marcello Rosei, il quale è rimasto molto soddisfatto del comportamento e della serietà di Alex, nei due giorni assidui di test a Le Castellet.
 
   25 Novembre 2006 - I test che si sono svolti a Vallelunga nei giorni 22 e 23 u.s. sono andati in crescendo. Il primo giorno con la pioggia, Alex ha staccato il 9° tempo. Il secondo giorno per problemi alla pompa dei freni, non ha potuto sfruttare al meglio le gomme nuove, comunque in mattinata con le gomme usate, Alex girava con tempi di assoluto rilievo. Prossimi test a Valencia nei giorni di 29 e 30 prossimi, probabilmente sempre con il Team CRAM.
 
   1 Dicembre 2006 - Si sono svolti due giorni di test a Valencia (Spagna) il 29 e 30 novembre ed Alex ha potuto essere presente ancora, grazie al proprio management, con il Team di Marcello Rosei "CRAM COMPETITION".      Nel primo giorno Alex con le gomme usate si manteneva costante con ottimi tempi, fra i migliori piloti presenti. Il secondo giorno Alex ha potuto sfruttare 3 set di gomme nuove ed è riuscito ad ottenere il 7° tempo assoluto primo degli italiani, su 45 piloti di varie Nazioni, presenti nei due giorni di test.

   OTTIMO risultato per il Team, per i tecnici e per il Management che lo hanno seguito mettendoli a disposizione una macchina eccezionale ed equilibrata e per tutti quelli che fino ad oggi hanno supportato Alex nella pur breve carriera automobilistica e credono nelle sue possibilità.
  A breve ci sarà la decisione per poter partecipare nell'anno 2007 nel prestigioso Campionato  della World-Series 3,5 -
 
 
CAMPIONATO 2007  Fomula World Series 3,5 By Renault

GENNAIO 2007
   Dopo l'ultimo test nella WS 3,5 avvenuto  a Valencia, dove Alex con la CRAM COMPETITION ha ottenuto il 7° posto assoluto su circa 50 piloti di varie nazioni,  trascorse le Festività Natalizie 2006, sono iniziate le trattative con vari Team, per poter essere presenti nel Campionato 2007 della World-Series 3,5 Renault.
   Sono stati presi alcuni contatti, ma per adesso, non c'è nulla di definito. I movimenti degli altri  piloti e dei vari Team è alquanto incerto e per adesso (11 gennaio) quelli che hanno già firmato  il contratto (da fonte italiaracing.net) sono pochissimi, e per lo più, sono quei piloti che già da tempo per i loro appoggi  con  costruttori motoristici, si sapevano notoriamente già accasati.
 
MARZO 2007
   Praticamente le trattative sono andate avanti con diversi Team, ma  dopo varie intese  è stato raggiunto l'accordo con la EuroInternational di Antonio Ferrari. Gruppo che è presente sia in Italia che negli USA e precisamente a Indianapolis, dove risulta essere un Top-Team nella formula BMW.
   Alex ha già sostenuto una prima presa di conoscenza sia della vettura che del personale che lo seguirà,  sul circuito di Vairano insieme all'altro pilota spagnolo Celso Miguez; L'ingegnere di Alex sarà David Luffy, noto tecnico che ha seguito nel Team Epsilon il pilota Robert Kubica, vincitore della WS nell'anno 2005.
  Seguiranno a breve  due test, il primo a Barcellona nei giorni di 14 e 15 marzo p.v. ed il secondo al Nurburgring nei giorni di 27 e 28 marzo successivi.
  Il test ufficiale della WS a Barcellona del 14 e 15 marzo, si è svolto per Alex in  crescita in quanto è stato il primo incontro ufficiale in una pista vera, con il personale tecnico del Team "EuroIntenational" di Antonio Ferrari. E' stato nell'insegna di trovare il miglior assetto e la migliore condizione anche in virtù dei nuovi aggiornamenti apportati alla vettura dagli organizzatori in particolar modo al pusch (aumento di 500 giri del motore per 60 secondi a scelta del pilota). I tempi riportati dalle cronache giornalistiche sono risultati poi sfalzati, in quanto molti piloti hanno tagliato la pista.
 
APRILE 2007
   Finalmente siamo arrivati alla prima gara del campionato World-Series 3,5 by Renault  e precisamente a Monza (Italy)  il 14 e 15 aprile.    La livrea della vettura di Alex con il n°26 del Team EuroInternational, sarà di colore bianco e rosso, (colori dello sponsor) ricordando un pò la "antenata" colorazione della McLaren di F1 ai tempi di Senna.
   Quindici i Team con 30 piloti, che si contenderanno il primo podio del campionato 2007. Due le gare in programma, una al sabato pomeriggio, dopo aver disputato le qualifiche al mattino e l'altra alla domenica  mattina con partenza delle prime 10 posizioni invertite di gara 1°. Il week-end è ricco di manifestazioni motoristiche con la famosa 1000 km di Monza, della categoria LMS, dove si contenderanno la leader-ship le Peugeot  o le Audi.e
   
GARA del 14 e 15 Aprile a Monza
  In gara 1, al sabato pomeriggio, Alex dopo aver raggiunto perfino la nona posizione, cedeva posizioni  per un  continuo sottosterzo  dovuto principalmente a due gomme anteriori non buone, completando la prima gara al 14° posto.
   In gara 2, alla domenica mattina, dopo essere partito molto bene, si trovava al 6° giro già in undicesima posizione, in un gruppetto di quattro piloti. All'ingresso della variante Ascari, Alex veniva tamponato dal francese Moreau,  che finivano  entrambi nella ghiaia, concludendo anticipatamente la gara. Purtroppo questo primo appuntamento, proprio in Italia, partito già dal giovedì con le prove libere, Alex veniva tormentato da problemi di sottosterzo e da due treni di gomme, risultate poi (su accertamento anche dalla Michelin) molto "stagionate" e di una mescola a dir poco "come un pezzo di legno", causando la non  eccellente qualifica nei tempi per lo schieramento di partenza (24° posto).
   Ci risentiremo, dopo i test nei giorni di 25 e 26 aprile a Magny-Cours in Francia.
 
NOVEMBRE  2007
   Si è concluso il campionato World-Series 3,5 con un nulla di fatto, purtroppo! I risultati sperati non sono arrivati! Nella gara di Donington, la sfortuna ci ha sempre tallonato! Dopo  essere partito  dalla 18° posizione, a causa sempre  di problemi di assetto nel veloce, a due giri dalla fine, avendo raggiunto l'ottava posizione, dopo varie safty-car per incidenti, si ripartiva, tutti oramai in fila come un trenino, venivo tamponato al tornantino dietro i box ed il rettilineo d'arrivo, finendo purtroppo una gara condotta sempre in rimonta, che già, si assaporava, sia il sottoscritto che l'intero team, i primi punti importanti in classifica generale.
   Abbiamo messo una pietra sopra, a questo campionato, che per me (scrive Alex) doveva essere, si è vero il primo anno d'esperienza, in una formula altamente competitiva, ma perlomeno acquisire qualche risultato in media o alta classifica, da potermi garantire per l'anno 2008 una conferma, in questo campionato così professionale e qualitativo.
 
Anno  2008  vari Test in Nascar in America + gara a Lime Rock Park


FEBBRAIO 2008
   I contatti si fanno sempre più serrati, perché la stagione oramai è alle porte!
Rimanere nelle formule, oramai è come dire, impegni di budget impossibili, essendo, come nel campionato WS, rinnovata la macchina per il triennio 2008-2010 con il nuovo telaio Dallara e la revisione dell'intera carrozzeria, sempre più assomigliante ad una F1.
   I piloti, tipo il sottoscritto, non appoggiati da alcun gruppo tipo Red-Bull o Renault o Toyota ecc. ecc. non  hanno  sinceramente alcuna possibilità di essere inseriti come terzi piloti o perlomeno tester in qualche team di F1! Pertanto o hai tanti milioni di euro personali per poter competere e partecipare alla GP2, minimo  due o anche  tre anni, se va bene, oppure devi incominciare a frequentare qualche campionato a ruote coperte, possibilmente il WTCC anche da indipendente, oppure espatriare addirittura in America, nel campionato Grand-Am o similari, per poter sperare, un giorno, di diventare un pilota pagato, e non più pagante!
 
10 MARZO 2008
Si aprono due possibilità, sempre budget permettendo!
  La prima, c'è la possibilità di entrare con un Team (indipendente) partecipante al mondiale WTCC, a partire dalle gare europee. Molto interessante, sotto l'aspetto anche di una grande visibilità, con dirette televisive su Sky-sport.
 La seconda, c'è la possibilità di andare in America e partecipare nel Campionato Grand-AM, con un Team di primo piano, condotto da un team-manager ex F1 e che per rapporti di sviluppo con un Gruppo Italiano, riserva un posto per un pilota italiano. Questa opportunità, si presenta a prima vista, molto interessante, vedremo nel proseguo, se le condizioni economiche e  gli sponsor fino ad oggi "fidati" mi appoggiano tale programma.
 
1 GIUGNO 2008
   Fermo restando i contatti di cui sopra, ma che comunque rimangono esigue le speranze visto che oramai i campionati stanno facendo il giro di boa, si sono intensificate le possibilità per l'America, ma per un inserimento in alcuni test dopo la metà di giugno, nella categoria NASCAR, esattamente nella NORTH EAST SERIES ...
 
18 GIUGNO 2008
   Finalmente Alex è partito per l'America esattamente nella cittadina di Charlotte, nel North Caroline, e sulla pista ovale di "LOWE'S"  sarà protagonista,  nei giorni  20-21 e 22 giugno, a bordo di un bolide NASCAR (motori V8 con una potenza di circa 700 CV) per provare l'approccio nei famosi ovali (con le curve in pendenza) dove si toccano velocità intorno i 160 mg/h (circa 260 km/h), grazie ad un interessamento tramite il proprio Direttore Sportivo con un Team americano, per valutare le prestazioni  di Alex a questo tipo di vettura ed agli ovali americani.
 
25 GIUGNO 2008
   Alex è rientrato in Italia nella giornata di oggi, e con molta carica di entusiasmo,  visti i risultati alla mano (rilevamenti cronometrici) ha superato (diciamo così) il primo esame di tre giorni di prove concentrate e continuative, supportato anche da un pilota americano esperto di ovali, che ha saputo interpretare con svariati "stint" i sorpassi in curva sia all'interno che all'esterno, inseguimento sulla scia di un'altra autovettura (viaggiando a circa 250/260 km/h) e tutto quanto prevedeva il  programma del test.
   Dopo questo primo positivo allenamento, Alex nel prossimo mese di luglio, farà un'altro test, ma questa volta su un circuito permanente (detto cittadino) dove assaggerà anche la vera bagarre insieme ad altri piloti, partecipanti in questo campionato; Dopodiché verranno prese decisioni  in merito, per poter fare, per quest'anno già qualche gara, ma per lavorare  al meglio per il prossimo campionato NASCAR WORLD EAST SERIES 2009.
 
30 LUGLIO 2008
   OK! il test preannunciato in luglio è saltato, ma abbiamo avuto la conferma, Alex effettuerà il 16 agosto p.v. la sua prima gara in NASCAR, nel Campionato Camping World Series sul circuito cittadino  di Lime Rock nel Connecticut con il Team "FAST-TRACK-RACING" di Harrisburg (North Carolina) USA.  -  Effettuerà  precedentemente il 12 agosto un ulteriore test, sempre con lo stesso Team sul circuito di Kershaw Motorsport Park (North Carolina), per migliorare il feeling con l'autovettura e trovare i migliori assetti.
   Queste gare, hanno la durata di circa un'ora e mezzo, sulla distanza di 200 mgl. Pertanto impostate sulla massima velocità, ma principalmente sulla regolarità e possibilmente, effettuare una buona qualifica per poter partire  non oltre metà schieramento.
 
16 AGOSTO 2008   Circuito di LIME ROCK PARCK
   Finalmente il giorno della gara è arrivato, purtroppo però la posizione di partenza in griglia si è risolta con un nulla di fatto, è arrivata la pioggia ed in NASCAR non si corre e non si prova, pertanto la griglia di partenza viene decisa con le rispettive posizioni che ciascun pilota occupa nella classifica di Campionato, ed allora Alex è partito ultimo "schiantato" essendo la prima gara di Campionato. Nonostante che nelle prove libere avesse ottenuto un  ottimo 12° tempo su 33 piloti.
   La gara ha inizio (82 giri del circuito) e, dopo la partenza lanciata, Alex incomincia la sua rimonta, sorpassando un bel numero di piloti, effettuando anche il pit-stop con cambio gomme e benzina e, involandosi verso i top-ten.
   Dopo trenta giri circa già si trovava in 12a posizione e con 5 piloti davanti a lui ancora da fare il pit-stop (infatti aveva fatto come i migliori, anticipare il cambio gomme, per poi dopo risalire la china), ma purtroppo la sfortuna incombe ed al 33° giro il motore, dopo un ruggito con una fumata bianca si spegne, ed Alex non gli resta altro da fare che parcheggiare la macchina nel prato.
   E pensare che il motore era anche nuovo! aveva fatto solo uno she-down di prova. Peccato, poteva arrivare un ottimo risultato insperato, ma certamente meritato e propizio per un proseguimento di apprendistato. La riscossa alla prossima!
 
ALEX   è il n° 17 auto bianca
 
20 AGOSTO 2008
   Ecco quello che scrive il Portale "ITALIARACING.NET" della gara del 16 agosto u.s. a Lime Rock nel Connecticut (USA):
 
Lime Rock: Ciompi debutta tra Earnhardt e Carmichael
   E' stato buono il debutto di Alex Ciompi nel mondo Stock-Car, nell'appuntamento NASCAR Campingworld Series East sullo stradale di Lime Rock. Dopo la cancellazione delle qualifiche per pioggia che, in assenza di punti in classifica, l'avevano costretto a partire dal fondo, Ciompi aveva recuperato fino alle porte della top-10, prima di vedersi costetto al ritiro da un problema al motore. Il successo è andato a Matt Kobyluck, trentottenne veterano Late Model, che ha chiuso davanti al talento afro-americano di casa Gibbs Marc Davis. All'ottavo posto si è piazzato Maxime Dumarey, belga ex FIA GT3, mentre l'ex crossista Ricky Carmichael ha terminato fuori dalla top-10. Soltanto diciottesimo il nipote di Dale Earnhardt sr, Jeffrey.
(Si ringrazia la Redazione di ItaliaRacing per l'articolo in questione)
 
Si riporta l'articolo uscito su "AUTOSPRINT N° 35" del 26 agosto 2008:
 
Lime Rock:  FA UNA GRAN RIMONTA POI VA KO! .... Che debutto per Ciompi nella Nascar!!!
 
   Il cedimento del motore ha privato di un buon risultato Ciompi nella gara del suo debutto nella Nascar, il 16 agosto a Lime Rock nella North East Series, con il Team Fast Track Racing. Annullate per pioggia le qualifiche, lo schieramento è stato determinato in base alla classifica di Campionato: Alex, esordiente è così dovuto partire ultimo. Dopo 30 giri era risalito 12°, con 5 piloti davanti a lui che dovevano ancora effettuare il pit-stop. Ma al 33° giro, purtroppo il motore si è ammutolito.
(Si ringrazia la Redazione di Autosprint per l'articolo in questione  )
  
Si riporta l'intervista  fatta dal Giornalista Andrea Giachè ad Alex ed inserita sul portale:   www.422Race.com
 
15 Settembre 2008
   Trentatre giri è durata la prima gara in NASCAR Camping World East del giovane toscano Alessandro, Alex ormai, Ciompi. Un ragazzo che ha avuto il coraggio di lasciarsi alle spalle l?automobilismo europeo, dove se non hai la valigia difficilmente vai avanti, e di imbattersi in una nuova sfida tutta americana.


Ciompi: ?  Il mio sogno?  La NASCAR Sprint Cup?
 
   MILANO - Lo scorso 14 novembre, mentre era in corso di svolgimento il Ford Championship Weekend, il round finale delle tre serie stock-car più importanti, la NASCAR pubblicò un comunicato in cui veniva confermata la cancellazione di tutti i test per la Sprint Cup, Nationwide Series, Craftsman Truck Series e le Camping World East e West. Una mossa benvoluta da tutti, poiché si trattava di un aiuto notevole per fronteggiare la devastante crisi economica. In ARCA però non si è fatto altrettanto.
   La normativa NASCAR dice espressamente che i team non possono provare sui circuiti che fanno parte dei calendari delle serie sopracitate, ma ovviamente questo non coinvolge l?ARCA RE/MAX Series, che potrebbe ritrovarsi con un numero record di partecipanti ai test al Daytona International Speedway, in programma dal 19 al 21 Dicembre.
   La notizia, confermata in esclusiva a 422race.com, è che tra gli iscritti ci sarà anche Alex Ciompi, che ha intrapreso la carriera in NASCAR. Alex parteciperà alla Camping World East nel 2009, ma a causa della mancanza di test, il Fast Track Racing ha dato possibilità al pilota di Follonica di poter fare pratica sull?ovale più famoso del mondo.
   Ciompi proverà nelle prime due giornate con una Chevrolet Montecarlo SS del campionato ARCA (simile nell?aspetto, ma più potente rispetto a quella usata nella gara al Lime Rock Park), tornando su uno speedway per la prima volta dallo scorso 22 Giugno, quando guidò una Ford al Lowe?s Motor Speedway.
   Importante è anche il raggiungimento della sponsorizzazione con Brava Italia Energy Drink, azienda presente sul mercato americano, che non poteva farsi sfuggire l?occasione di pubblicizzare un pilota italiano in NASCAR. Sembra che lo sponsor sarà presente solo nei test, ma le trattative per averlo in tutte le prove della Camping World East 2009 sono ad un buon punto.
   Alex Ciompi ha già una partenza nella serie: a Lime Rock è partito ultimo per colpa del maltempo che ha cancellato le qualifiche, ma una strepitosa rimonta lo ha portato nella top 10, prima che il motore lo lasciasse a piedi.
Andrea Giachè
 
Nuovo articolo sul portale www.italiaracing.net uscito il 12 dicembre 2008.
 
Alex Ciompi ai test ARCA RE/Max di Daytona
   Alex Ciompi tornerà in pista per prepararsi al debutto 2009 nella NASCAR Camping World East Series. Il pilota di Follonica (GR), classe 1985 sarà presente ai test collettivi ARCA RE/Max Series in programma a Daytona il prossimo weekend. L'organizzazione fondata da John Marcum, in quanto indipendente dalla NASCAR, non è colpita dalla limitazione dei test imposta di recente.
(Si ringrazia la Redazione di Italia Racing dell'articolo suddetto.)
 
19-20 Dicembre 2008 a Daytona - Florida USA -
 
Test ARCA RE/MAX: Sheltra regna, Ciompi debutta a Daytona
   C'è un Kimmel in testa alle classifiche dei test collettivi ARCA RE/MAX Series di Daytona. A condurre, nel conto dei tempi realizzati dai piloti in singolare, senza l'aiuto della scia, non è stato il pluricampione Frank, bensì il nipote Will, andato a precedere la privatissima Dodge di Steve Blackburn. Per quanto riguarda i riscontri delle sessioni collettive, a condurre è stato il veterano Patrick Sheltra, davanti a JR Fitzpatrick, Tom Hessert e al campione dirt modified JR Heffner.
 
   In attesa di debuttare in Sprint Cup a Daytona, Joey Logano ha fatto i primi passi sul superspeedway della Florida: oltre a Bud Shootout, Duel e 500 miglia, prenderà il via anche nelle gare ARCA e Nationwide. Parimenti al debutto, il nostro Alex Ciompi ha puntato ad accumulare chilometri, senza sfruttare appieno le possibilità del drafting, per prendere contatto sia con la vettura che, soprattutto con la complessa messa a punto da ovale. Presenti anche Ricky Carmichael e PJ Jones, attesi al via del campionato nel 2009.
 
Nella foto sopra, Alex Ciompi a Daytona il 19-20 dicembre
 
 
CAMPIONATO 2009 / 2010
 
Per incominciare auguro a tutti un Felice Anno Nuovo !
   A quelli che conosco e che mi hanno aiutato, a tutti i miei fans e ...... anche a quelli che non conosco !
 
   Colgo l'occasione per ringraziare personalmente ed inviare i miei migliori AUGURI per un sereno e ricco anno Nuovo, ai miei fedelissimi Fans e precisamente: Graziano del Fitto, Davide Cipriani e le sorelle Federica, Carla e Caterina e a tutti gli altri amici e aderenti del "Fan Club Fisico" di Vicenza.
Ragazzi......, grazie di cuore e a presto...... ! !
 
   Non è ancora finita la speranza di poter rientrare ...... naturalmente in Nascar ! .....ma purtroppo la situazione generale è fortemente critica in tutti i settori..... e l'automobilismo agonistico ha subìto notevole crisi...!!! 
   Basta vedere la massima formula ..... la F1!!!...... quasi tutti i piloti sono paganti!!! ...se non hai la dote non ti assicuri un sedile!!!!  ..... e che dote, .... si parte da un minimo di 10/20 mil/euro in un team di media classifica!!!
  
Saluti a tutti, da Alex Ciompi
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
(Alex  in  America  nella  Nascar)
 
Anno  2010  -  GENNAIO  -
   E' confermato ..., Alex sarà in America esattamente dal 5 al 12 febbraio p.v. per fare due giorni di test nella ARCA-NASCAR con il Team Hixson Motorsport che ha sede nel Tennesse.
 
   I test avverranno nel circuito permanente di Palm Beach International Raceway di 2,034 miglia, posto a circa 70 miglia a nord di Miami in Florida, inserito da quest'anno per la prima volta nel Campionato ARCA.
 
   Pertanto Alex se la dovrà vedere con tutti gli altri piloti già presenti nel campionato 2009 appena passato ed ansiosi di provare il nuovo circuito, dove per tutti sarà la prima volta.
 
   Sarà un test molto importante, che potrà dare riferimenti sul proseguo della carriera per Alex in America,...... sponsor permettendo...!
 
   Il presente articolo, serve anche come appello per invitare aziende interessate ad abbinare i loro marchi al nome di Alex Ciompi, in un Campionato famoso come la NASCAR, fornendo un'interessante promozione pubblicitaria su riviste specializzate, sia italiane che straniere, nonché a mezzo di trasmissioni televisive su importanti network americani e italiani.
 
   Per maggiori chiarimenti ed informazioni, si prega di rivolgersi direttamente scrivendo alla seguente e-mail:

alexciompi@tiscali.it  .....chiedendo il programma: ALEX>NASCAR

   Il test è avvenuto ai primi di febbraio, nel circuito vicino la cittadina di Palm-Beach in Florida/USA.  
   Alex ha avuto riscontri positivi, anche se da oltre un anno non prendeva in mano auto di questo genere.
   Il team è rimasto altamente soddisfatto e si allargano le possibilità d'inserimento nel campionato. 
   Adesso è importante ricercare potenziali sponsor, per permettere perlomeno qualche presenza in un campionato NASCAR oppure in ARCA/Remax Racing.
 

Tantissimi saluti a tutti,

da Alex Ciompi

....... a breve altre news...


© Official Website Alex Ciompi | Copyright 2017